La Fiera dell’artigianato

Amate viaggiare ma i troppi impegni – e i pochi soldini – non vi permettono di visitare luoghi lontani? Allora ho quello che fa per voi!

Dal 2 dicembre fino a domenica 10 dicembre, infatti, a Milano prende il via la ventiduesima edizione della Fiera dell’Artigianato, un evento unico che valorizza la storia, l’esperienza e la cultura del lavoro degli artigiani di tutto il mondo, promuovendo i prodotti dell’artigianato internazionale. Quest’anno il tema sarà “Artigiani, creatori di bellezza e di bontà. Originali per definizione”.

Come ogni anno, i padiglioni saranno suddivisi in aree geografiche, in cui verranno allestiti centinaia di stand con oggetti di artigianato tipico proveniente da ogni parte del globo: una zona sarà riservata esclusivamente alle regioni italiane, con punti ristoro, stand regionali in cui assaggiare la cucina di ogni parte dello Stivale o per fermarsi a mangiare un boccone, bancarelle di oggetti unici e prodotti regionali da acquistare o da regalare a Natale. lartigiano-in-fiera-a-milano-tutto-da-tutto-i-L-MCEuIG Una zona sarà riservata a tutti gli stati europei, e personalmente non vedo l’ora di andare allo stand dell’Ungheria e mangiare un kurtoskalacs, un dolce tipico ungherese composto da una sottile sfoglia lievitata e zuccherata: ricordo che da piccola, quando andavo ad Eger, mi fermavo sempre a comprarne uno ricoperto di zucchero e cannella in una piccola bottega in una viuzza del centro. Una vera delizia!

In un’altra zona, invece, esporranno gli artigiani provenienti dal resto del mondo: quest’anno è stato l’Iran, con la sua tradizione artigianale millenaria, a essere scelto come Paese d’onore, mentre significativa è la presenza degli artigiani del «craft village Soumbédioune» a Dakar, in Senegal, e la partecipazione dell’Afghanistan, che intende promuovere nel grande villaggio globale di Artigiano in Fiera la sua micro impresa artigiana. original-13-milano-rho-pero-l-artigiano-in-fiera-2013-600-15444441-1-ita-it-l-artigiano-in-fiera-2013-600-jpg-min

Personalmente, ogni volta che vado in Fiera rimango incantata dalla quantità di stoffe, pashmine e colori che si trovano nel padiglione dell’India, quindi vi suggerisco di farci un giro, soprattutto se dovete fare qualche regalo carino ad amiche e colleghe.

22181595_1661806603861611_1007349842997134288_o-e1510134900209

Se pensate che sarà un’edizione come tutte le altre non preoccupatevi, non mancheranno le novità: nell’area “Moda & Design” sarà di scena l’entusiasmo e l’intraprendenza dei giovani studenti del corso di moda dell’Istituto di Inveruno, mentre “Abitare Casa” ospiterà Artimondo Home Collection, dedicata alla casa innovativa e high-tech; debutta in Fiera anche il “Bridal Show”, vetrina del mondo wedding. Tra le novità anche “Artimondo Restaurant”, dedicato alle migliori ricette made in Italy con la collaborazione della Federazione Italiana Cuochi e con la presenza della Nazionale degli chef.

L’Artigiano in Fiera è l’occasione imperdibile di acquistare, vedere e toccare prodotti artigianali provenienti da tutto il mondo, unici, originali e di primissima qualità, introvabili altrove. Ma non solo: potrete assistere a eventi musicali, performance di danza, corsi di cucina e provare il meglio della ristorazione internazionale per un giro del mondo in un solo giorno. Cosa aspettate a farci un giro?

Annunci

Un pensiero su “La Fiera dell’artigianato

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...