S. Valentino in viaggio

” Amore prepara la valigia, si parte! “

Ora, ditemi se anche voi non sareste entusiasti a sentirvi dire una frase del genere dalla vostra dolce metà: io sarei al settimo cielo!

Proprio per questo, avvicinandosi S.Valentino, ho pensato ad una piccola lista di città in cui potreste trascorrere un romantico weekend per festeggiare il giorno degli innamorati.

Pronti? Ecco qualche spunto!

Verona

22900CA1-3D5F-4933-B081-E54BA4C4444EPrima della lista, non poteva mancare la città culla di una delle storie d’amore più belle di sempre, Romeo e Giulietta. Cosa vedere? C’è solo l’imbarazzo della scelta! L’Arena, nella cornice di Piazza Bra’, è un must di ogni visita che si rispetti, così come la Casa di Giulietta. Consiglio: volete far intenerire la vostra bella? munitevi di lucchetto e indelebile, vi serviranno da appendere nel corridoio che porta al balcone di Giulietta! Dalla cima della Torre dei Lamberti potrete osservare l’intera città che si estende ai vostri piedi, mentre se è lo shopping quello che cercate non può mancare un giro nella famosa Piazza delle Erbe, tra mercatini e bancarelle, magari fermandosi a prendere un buonissimo spritz.

Venezia

9F083EC7-C1B7-48A8-8069-39DB9DFEB00APurtroppo il Carnevale di Venezia, famoso in tutto il mondo, termina il 13 febbraio, ma questo non deve abbattervi: ci sono talmente tante cose da vedere! Con i suoi ponti, le piccole calli, i tanti canali che si intrecciano e che la caratterizzano, è da sempre testimone di storie d’amore tra le più appassionate e travolgenti. Provate a salire sul campanile di San Marco durante il tramonto, oppure girate tra le viette più nascoste in cerca di un’osteria tipica dove gustare un buon cicchetto. Immancabile anche il giro delle tre isole di Venezia, Murano, Burano e Torcello: famose per la lavorazione del vetro e i loro artigiani, incantano con le case di mille colori. Dovete ammetterlo: Venezia ha un fascino intramontabile.

Roma

La città eterna, dove dopo il tramonto con le strade che si riempiono di silenzio, un bacio rubato o una dichiarazione di amore eterno, hanno un sapore più intimo.

L’avreste mai detto che uno dei luoghi più romantici a Roma è il Campidoglio, sede dell’amministrazione capitolina? E’ un luogo quasi fuori dal mondo, che di sera gode di una quiete inaspettata. Nella piazza potete ammirare la statua di Marco Aurelio e all’orizzonte la cupola di San Pietro. Ma non fermatevi qui: dietro il Palazzo Senatorio scoprirete un’incredibile e romantica vista sui Fori.

Fontaine de Trevi, Rome, Italie

D’obbligo una visita alla straordinaria Fontana di Trevi, che vi lascerà a bocca aperta; consiglio: visitatela a notte fonda e rivivrete la magia di Marcello Mastroianni e Anita Ekberg, nella loro Dolce Vita. Un altro luogo tra i più romantici di Roma è certamente il Giardino degli Aranci, sul Monte Aventino: è il luogo perfetto per godere di Roma e del suo fiume alla luce del tramonto. Imperdibile anche Villa Borghese: immergetevi lungo i viali del parco e raggiungete il laghetto con il suo Tempio di Esculapio, dove potrete fare un giro sulle pittoresche barchette a remi. Volete gustare un’ottima cena tipicamente romana? la famosa trattoria Sora Lella, sull’Isola Tiberina, è perfetta.

Bormio

42573388-B2DD-4943-BEA0-84B064105936Preferite un weekend di sport e relax sulla neve? Ho quello che fa per voi! Con un comprensorio sciistico adatto a tutti i livelli, 22 impianti di risalita e 50 km di piste nere rosse o blu, e con la possibilità di sciare in notturna ogni venerdì sulle piste Stelvio e Genziana, Bormio è perfetta per chi ama la montagna. Per chi invece vuole rilassarsi ci sono i bagni termali (Bagni Nuovi, Bagni Vecchi e Terme di Bormio), dove potersi coccolare in tutta tranquillità. Siete invece amanti dello shopping? Se i negozietti del centro storico non vi soddisfano abbastanza potete sempre andare a Livigno, ad una mezz’oretta di macchina. E per una cenetta romantica? Vi posso consigliare un paio di posti: Al Filò – qui trovate la mia recensione – oppure potete scegliere tra La Rasiga e La Vecchia Combo.

Milano

D4C83633-6229-48BC-A4A1-4A4383A141D2“Milan l’è semper on gran Milan” dice la famosa canzone. Sembrerà strano, ma non è soltanto una città frenetica e “imbruttita”: c’è anche un lato romantico ai più sconosciuto. Dal Vicolo dei Lavandai, rimasto intatto a testimonianza di una Milano d’altri tempi, ai giardini Indro Montanelli – al loro interno c’è il Planetario Ulrico Hoepli, progettato dall’architetto Pietro Portaluppi; dai chiostri della Basilica di San Simpliciano, silenziosi e raccolti, al giardino della Triennale, dove si può unire un aperitivo ad una visita alle mostre in corso. Se invece siete alla ricerca di un ristorante romantico ed esotico, i miei consigli sono due: Temakinho sui Navigli e Bomaki Uramakeria, in Corso Sempione.

Annunci

Un pensiero su “S. Valentino in viaggio

  1. Pingback: Discovering Valtellina: Bormio e dintorni – The Traveling Fork

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...