Ricette dal Mondo: Baklava

L’origine di questo dolce è molto discussa: la sua origine, infatti, è stata rivendicata da molti gruppi etnici, ma molto probabilmente si tratta di un piatto turco proveniente dall’Asia Centrale, sviluppato nella sua forma attuale nelle cucine imperiali del Palazzo di Topkapi, in Turchia.

Alcuni identificano il Baklava in un dolce greco antico chiamato gastris, ma sebbene questo dolce contenesse un ripieno di noci e miele, i suoi strati esterni non contenevano alcuna pasta, ma piuttosto una miscela di miele e sesamo simile ai moderni pasteli; secondo altri, il Baklava risale addirittura all’antica Mesopotamia: pare infatti che sia stato menzionato in un libro di cucina mesopotamica sui piatti a base di noce. Infine, una delle più antiche ricette conosciute di un tipo di proto-baklava si trova in un libro di cucina cinese scritto nel 1330 sotto la Dinastia Yuan conil nome di güllach

Un’unica cosa è certa: il baklava in tutte le sue varianti è una vera delizia! Ecco quindi la ricetta per preparare questo dolce golosissimo, per addolcire un po’ le vostre giornate.

Ingredienti

  • 150 gr di pasta fillo
  •  100 gr di burro
  •  100 gr di mandorle
  •  100 gr di noci
  •  50 gr di pistacchi
  •  50 gr di zucchero
  •  100 gr di miele
  •  1 cucchiaino di cannella
  •  limone
  •  150 gr di zucchero
  •  100 ml di acqua

Procedimento

Baklava: la ricetta del dolce a base di pasta fillo, frutta secca e  sciroppo di zucchero

In una ciotola, tritate la frutta secca a coltello e aggiungete il miele, lo zucchero e la cannella.

Stendete il foglio di pasta fillo su un piano e spennellatelo con il burro fuso. Tagliate la pasta in strisce rettangolari, in modo che sia della grandezza della teglia

Stendete il primo foglio sulla teglia. Aggiungete altri 2 o 3 fogli così da creare una base di vari strati di fillo. Aggiungete la metà del ripieno di frutta secca. Sovrapponete 3/4 sfoglie di pasta fillo imburrate e poi mettete di nuovo uno strato di frutta secca. Terminate l’ultimo strato con 3 fogli di pasta. Incidete il dolce con la punta di un coltello formando dei quadrati quindi infornate a 170° in forno già caldo e cuocete per 15-20 minuti.

Nel frattempo, preparate lo sciroppo scaldando a fuoco basso acqua e zucchero, il succo di limone e la cannella, fino ad ottenere uno sciroppo ambrato.

Appena il baklava sarà pronto, sfornatelo e irroratelo con lo sciroppo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...