Ammare: street food e bistrot

La passione per il cibo e l’amore per il sud Italia, per i suoi paesaggi incantevoli e per i suoi profumi e nei sapori. Ecco cosa c’è alla base di Ammare, un piccolo ristorantino a Como. E potevo mai non andare a provarlo?

Location

Situato sotto ai portici Plinio, in pieno centro storico e con una fantastica vista sul Duomo di Como, non avrebbero potuto scegliere posto migliore. Ci sono solo due pecche: non ha posti interni, ma solo esterni, quindi bisogna essere fortunati e trovare una bella giornata, altrimenti si rischia di rovinarsi il pasto, e non si può prenotare il tavolo. Il che significa che all’ora di pranzo è più facile trovare posto, ma la sera bisogna armarsi di pazienza – oppure farsi arrivare direttamente a casa il panino!

Menù

Premessa doverosa: qui la pietanza principale è il pesce. Che sia cotto, crudo, sotto forma di panini o di poke, la maggior parte delle proposte è a base di pesce. Non mancano però anche alcune opzioni “carnivore” e vegetariane.

Personalmente, dopo la mia esperienza mistica da Pescaria a Polignano, non vedevo l’ora di provare ancora un buon panino di mare così la scorsa settimana ho approfittato di una bella giornata di sole e sono andata a provarlo.

Le proposte in menù sono molto varie: si può scegliere se comporre una poke con gli ingredienti proposti, uno dei panini di mare oppure scegliere tra le proposte del bistrot, dove si trovano i piatti più ricercati. Come anticipato, io mi sono dedicata ai panini: la mia scelta è ricaduta su Ischia, con tartare di salmone, mozzarella di bufala, avocado, olio all’arancia, misticanza e mandorle tostate. Che dire, una vera delizia! Un panino fresco e gustoso – anche se non molto leggero – che sicuramente un amante del salmone adorerà.

Il mio ragazzo, invece, ha preso Pantelleria: tartare di tonno, burrata d’Adria, pomodori confit, acciughe, capperi di Pantelleria – che non potevano mancare visto il nome – e olio al basilico. Purtroppo di questo panino non ho la foto, perchè era talmente buono che è finito subito! E vi dirò, anche io che non sono un’amante del tonno ho apprezzato molto.

Servizio

Personale molto gentile, siamo stati serviti subito e non abbiamo dovuto aspettare molto.

Conto

Tenendo conto della location – in pieno centro e ai piedi del Duomo – e della qualità degli ingredienti utilizzati, credo che i prezzi siano in linea con ciò che ho mangiato: i nostri panini sono costati 12 € l’uno, mentre il più costoso arriva a 14 €. Ovvio, se si sceglie un piatto più elaborato il costo è un po’ più alto – una tagliata di tonno costa 16 € – ma redo che comunque vista la qualità sia un prezzo più che ragionevole.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...