#Travelsfordreamers: Sulla strada

Diventato il manifesto della BeatGeneration, la voce dei giovani ribelli desiderosi di scoprire il mondo e di provare le esperienze anche più strane e proibite, “Sulla strada” può essere considerato un racconto autobiografico: infatti il protagonista, Sal Paradise, altri non è se non l’alter ego di Kerouac stesso, il quale ripercorre il lungo viaggio attraverso gli Stati Uniti compiuto con il grande amico Neal Cassady.

Ambientato negli anni Quaranta, il romanzo è diviso in cinque parti nei quali Sal descrive i viaggi compiuti, in parte in auto e in parte grazie all’autostop, assieme all’amico Dean Moriarty (pseudonimo di Neal Cassady), conosciuto a New York.

I due giovani sono decisamente agli antipodi: il primo è uno studente dell’Est con aspirazioni letterarie, mentre il secondo, appena uscito dal riformatorio, è la figura di anti borghese per eccellenza: poco incline al lavoro, all’assumersi delle responsabilità, desideroso di vivere una vita intensa all’insegna della scoperta. Il loro viaggio parte proprio dalla Grande Mela nel 1947, e li condurrà a Chicago, San Francisco, Denver, fino al Messico, dove Sal capirà molte cose di sé e acquisirà finalmente una nuova prospettiva sulla propria vita, paragonandola a quella vissuta fino ad allora con Dean.

Romanzo dell’amicizia e delle difficoltà dell’amore, della ricerca di sé, del desiderio di appartenenza e dell’impossibilità di rinunciare al desiderio e al bisogno di rivolta, narrazione dell’ansia di un andare senza fine che cancelli l’ombra della noia e quella più grande e cupa della morte, “Sulla strada” da corpo a tutti i grandi miti dell’America. Ma è anche il romanzo della coscienza dell’oscurità, del silenzio insuperabile, dell’impossibilità della comunicazione, del ritorno ossessivo a cui ogni partire sembra ricondurre.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...