Milano: 5 indirizzi da segnare, dalla colazione alla cena

Milano è una di quelle città poliedrica, dove è possibile trovare qualsiasi cosa, adatta ad ogni persona e a qualunque gusto.

Vi dirò, io non la frequento tantissimo perchè ci sono alcune cose che mi disturbano, ma molte altre invece mi incuriosiscono parecchio – motivo per il quale mi sono ripromessa si dare a questa città la possibilità di farsi rivalutare. E quale migliore occasione di un tour gastronomico per carpirne i suoi segreti? Mi sono divertita a trovare indirizzi adatti per scoprire tutte le sue sfaccettature. Pronti?

Per una colazione che non definirei leggera, non posso che consigliarvi Mergellina Bakery: nato nel 2021, si tratta del primo fast food dolce in Italia e potremmo definirlo il paradiso per gli amanti dei dolci. Qui la scelta è ampia: c’è il latte colorato, i cereali americani, le famose ciambelle di Homer Simpson, e poi cornetti, pancakes e bomboloni farciti con creme fantastiche.

Se invece preferite concedervi un brunch, allora Ofelé, che in milanese significa ‘pasticciere’ è perfetto. Il locale è diventato una meta di riferimento per il suo gustoso brunch, che comprende il caffè americano, la spremuta d’arancia o un succo di frutta, un primo piatto e un dolce. Le portate principali sono tutte invitanti, dalle uova in camicia ai toast alla francese, alle tante varianti di bagel e ai pancake salati, che sono la fine del mondo.

Per quanto riguarda il pranzo, beh, non ho dubbi: tappa obbligatoria è Luini, in Duomo. Qui potete gustare uno dei panzerotti più buoni della città, e vi assicuro che non ne rimarrete delusi. Unico inconveniente: c’è sempre una coda infinita, ma non lasciatevi scoraggiare, vi assicuro che ne varrà la pena!

Se cercate un posto per fare merenda a Milano che vi consenta, anche solo per poco, di evadere dalla realtà, Rabbit Hole è perfetto: il locale è interamente a tema Alice in Wonderland e curato in ogni minimo dettaglio. Qui la merenda sarà senza dubbio a base di dolci, unica – ma comunque piuttosto ricca – opzione presente nel menu. Potete scegliere tra diverse fette di torta, oppure optare per un brownie, un cookie o dei biscottini al burro. Punto a loro favore la presenza di svariate proposte senza glutine e senza lattosio e i biscotti veg. Vasta scelta sul fronte bevande: un lungo elenco di caffè, latte, cioccolate e tè freddi (classici o aromatizzati alla frutta), birre e vini. Ancora più lunga la lista di tè, tisane e infusi, serviti in bellissime teiere e accompagnati da qualche biscottino e una piccola clessidra per rispettare il giusto tempo di infusione. Per un po’ di magia provate il tè del Brucaliffo, che da blu diventa viola.

E per l’aperitivo? Da SaketecaGO ritrovate il vero Giappone e la tradizione giapponese del sake: quaranta i tipi di sake sul menu (ma i vini non mancano). Dimenticate il solito buffet d’ordinanza, qui si mangia la cucina tipica ordinata dal menu bilingue: cosce di pollo croccanti con “yuzu-kosho”, tataki di manzo e sedano, stracotto di maiale “kakuni” con daikon e uova, cozze al sake, curry rice giapponese con funghi e manzo. Disponibili anche cocktail dal sapore tutto nipponico come il Sake Rickey (sake, gin, club soda, spicchio di lime) o lo Umeshu Soda (liquore di prugna, club soda, spicchio di limone), entrambi consigliatissimi!

A questo punto, all’appello manca solo la cena: In via Palestro 16 troviamo il LUBAR, bistrò siciliano-milanese nato dalla visione cosmopolita della famiglia Bonaccorsi di Reburdone. Il locale si trova all’interno della maestosa Villa Reale, costruita tra il 1790 e il 1796 per il conte Ludovico Barbiano di Belgiojoso, che oggi ospita la Galleria d’Arte Moderna di Milano. Il mood scelto per il LUBAR rappresenta l’anima chic e cosmopolita della famiglia: i tavoli sono marocchini, il bancone del bar è vintage e trovato a Berlino, mentre le ceramiche della mise en place sono di Caltagirone. Protagoniste del locale le grandi vetrate del ‘700, con al centro un’opera d’arte in marmo firmata dallo scultore danese Bertel Thorvaldsen.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...